Malgrado sia molto piccola e con risorse limitate, la valle Onsernone ha saputo valorizzare vari punti di interesse culturale, in cui presente e passato convivono e si confondono uno con l’altro, offrendo al visitatore numerose occasioni di sfago e intrattenimento